Vincitore Champions League 2010: è tempo di scommettere

La rincorsa verso la conquista della “Coppa dalle Grandi Orecchie” è già cominciata.
Siamo a febbraio, e la Champions League è pronta a riaccendere i motori per non spengerli più fino alla fine. È già tempo insomma di guardare in fondo al cammino e di intravedere all’orizzonte la data del 22 maggio: allora Madrid e il prestigioso Bernabeu saranno il teatro della finale della più importante competizione della stagione 2009 / 2010 per club europei.

Dagli ottavi di finale alle semifinali, le squadre si sfideranno in gare di andata e ritorno con le stesse regole dei turni preliminari e di spareggio. Negli ottavi, le prime classificate dei gironi affronteranno le seconde classificate, ad eccezione dell’avversaria del proprio girone e delle squadre della stessa nazione. Dai quarti di finale in avanti il sorteggio è aperto.

Vediamo allora come si stanno muovendo i bookmakers italiani, appena prima della ripartenza degli scontri diretti, proprio rispetto alle previsioni sul vincitore Champions 2010.
Per il pubblico degli scommettitori italiani, si tratta senz’altro del periodo più interessante per piazzare buone scommesse sulla squadra vincitrice della Champions 2010: le quote sono ancora piuttosto elevate, ma il rango delle pretendenti si è notevolmente assottigliato, senza trascurare che siamo alle porte della fase ad eliminazione diretta.

La favorita del torneo all’interno dell’outright Champions League è ancora la squadra di Pep Guardiola, il Barcellona, la cui quota oscilla tra i 3,50 di Gioco Digitale e i 4 di Bwin.it e Match Point. A ruota nelle previsioni dei bookmakers italiani, viene indicato il Chelsea, quotato vincente a 5 da Totosi, Bwin e molti altri, e a 5,50 da Match Point e Betclic. Tra 5 e 6 è generalmente la quota del Real Madrid vincente in Champions. Appaiate intorno alla quota di 9 volte la posta, le altre due squadre inglesi rimaste oltre al Chelsea, Arsenal e Manchester United.

Con queste cinque squadre si chiude il lotto delle pretendenti indicate dai bookmakers italiani come chiaramente favorite rispetto alla conquista del titolo. Sono le sole cinque squadre la cui quota sia inferiore a 10. Ma è proprio qui che l’opportunità si fa ghiotta per lo scommettitore: sopra la soglia, anche psicologica, della quota 10, si trovano squadre che hanno ancora le loro carte da giocarsi in chiave vittoria.
Una su tutte, l’Inter di Mourinho. Certo, l’ostacolo Chelsea rappresenta un primo scoglio di difficoltà massima, superato il quale potrebbe però aprirsi un cammino più agevole. Senza dubbio le quote proposte sono ghiotte e invitanti: dai 12 di Match Point ai 15 di Betclic, è difficile non fare un pensierino sull’Inter, chiamata quest’anno allo sforzo massimo in Coppa dei Campioni. E soprattutto chiamata a non deludere le attese del suo Presidente e dei suoi tifosi, a cui lo Scudetto sta ormai quasi stretto.

Sarà difficile che la vincitrice della Champions 2010 esca fuori da queste sei pretendenti, tanto più che in questa competizione le sorprese non sono all’ordine del giorno. Nonostante un girone non esaltante che le era valso la qualificazione agli ottavi come seconda classificata, è la squadra di Van Gaal – il Bayern Monaco – a essere indicata come possibile outsider dai bookies italiani. Dai 13 di Bwin ai 18 di Betclic.it, i pronostici degli addetti ai lavori sembrano accreditare il Bayern di buone chances di proseguire il cammino in Champions. Per saperlo, basta attendere il 16 e 17 febbraio, quando ricomincerà la Champions e i primi verdetti non tarderanno ad arrivare.

Apertura del mercato delle scommesse e nuovi giochi nel 2010

Il 2010 si preannuncia un anno intenso e ricco di evoluzioni per il settore dei giochi online in Italia, sotto l’aspetto della regolamentazione e dell’apertura del mercato.
Se il 2009 ha infatti segnato il completamento di un ciclo, durato 3 anni, di progressiva liberalizzazione del mercato domestico nel settore dell’i-gaming, quest’anno vedrà il lancio dei nuovi giochi online già autorizzati in precedenza dalle autorità italiane.

La ciliegina sulla torta dello scorso anno era stata rappresentata dalla legge n. 77 del 24 giugno 2009, in base alla quale venivano legalizzati i ‘giochi di carte organizzati in forma diversa dal torneo’ (il poker online, ad esempio) e i ‘giochi di sorte a quota fissa’ (ovvero i ‘cash games’ e i giochi da casinò). In questo modo si era provveduto a completare il palinsesto dell’offerta legale italiana.

Adesso è dunque giunto il momento per l’AAMS di implementare la regolamentazione che presiede all’effettivo lancio di questi “new games”. Uno degli aspetti più interessanti di questi nuovi giochi sarà il loro nuovo regime fiscale, che prevede un prelievo fisso del 20% sui profitti lordi. Questa misura è di estrema importanza, in quanto prepara la strada al lancio di giochi che altrimenti non avrebbero mai potuto essere offerti in Italia, dato il penalizzante regime fiscale qui presente, basato sui profitti, che continuerà ad applicarsi alle scommesse sportive e alle scommesse ippiche, al bingo, alle lotterie e agli skill games.

Inizialmente i nuovi giochi, in seguito alla regolamentazione, saranno resi disponibili solo da quella sessantina di operatori legali in Italia, muniti della regolare licenza fornita dall’AAMS e dunque autorizzati all’offerta del gioco “a distanza” (ovvero su Internet). Questi operatori saranno legittimati a offrire i loro nuovi prodotti sul mercato, ma ogni gioco dovrà essere approvato caso per caso.

In seguito, il processo di attribuzione delle licenze ad altri operatori, desiderosi di avere accesso al mercato italiano, dovrebbe essere riaperto nella seconda metà dell’anno, in modo tale che, da allora e per chi lo volesse, ci sarebbe la possibilità di entrare legalmente nel mercato.
Gli operatori che invece non avessero intenzione di aspettare, o che preferissero evitare di scontrarsi con altri concorrenti potenziali per ottenere una licenza, hanno comunque la possibilità di comprarne una esistente da subito, o di concludere un accordo con un operatore riconosciuto dall’AAMS.

Pronostici vincitore Coppa del Mondo 2010

Nei mesi di giugno e luglio 2010 avrà luogo la prima Coppa del Mondo di calcio organizzata sul suolo africano. Trova qui tutte le scommesse sportive della competizione calcistica più importante:

Scommesse sportive Coppa del Mondo

 

Le migliori squadre del mondo si ritroveranno per la competizione in Sud Africa a partire dall’11 giugno, e lo spettacolo sarà assicurato: resta solo da capire quale di queste grandi nazioni avrà il privilegio di cucire la famosa stella sulla propria maglia.

La Coppa del Mondo è davvero una competizione a parte, capace di riservare ogni volta le sue sorprese, inevitabili compagne della magia di questo appuntamento. Non sempre, infatti, le squadre giudicate più in forma ai nastri di partenza riescono a assecondare il favore dei pronostici, una volta arrivate agli scontri decisivi. Una sorpresa, dunque, è sempre all’ordine del giorno: è lo sport, si sa. Ma è altresì innegabile che già diversi favoriti si distinguano tra i qualificati: Spagna, Inghilterra, Brasile, Argentina, Italia…

Spagna favorita?

Una menzione a parte, tra queste squadre, la merita senz’altro la Spagna. Dopo aver portato a casa la vittoria agli Europei del 2008, gli spagnoli si posizionano di diritto come i grandi favoriti di quest’edizione dei Mondiali 2010. La squadra conta tra le sue fila giocatori di rango, tra i migliori al mondo (Xavi, Iniesta, Fernando Torres, solo per citarne alcuni), e non fa mistero dunque di puntare alla conquista del titolo mondiale. Per la nazionale spagnola di calcio sarebbe la prima Coppa del Mondo: l’occasione di entrare nella storia è troppo ghiotta per lasciarla scappare adesso.

Ma l’Italia non resterà a guardare…

L’Italia, da par suo, avrà il non facile compito di ripetersi, e di tentare di rivincere il Mondiale a 4 anni di distanza, come già seppe fare nel 1934 e nel 1938. Il gruppo che le è capitato in sorte stavolta sembrerebbe non essere proibitivo. Al momento, la nazionale guidata da Marcello Lippi non è indicata come la più in forma, ed è circondata da un alone di scetticismo; ma come dimenticare il pessimismo iniziale che ha accompagnato le gloriose cavalcate azzurre negli ultimi 2 mondiali vinti, nel 1982 e nel 2006?

Scopri le quote sull’Italia vincitrice, e scommetti ora sulla Coppa del Mondo!

Consulta il nostro sito, specializzato nelle scommesse online, dove sono presentati i nostri pronostici online e il confronto delle quote della nostra selezione di bookmakers, tra i più noti in Europa, come Betclic, Bwin, Eurobet …