35ª giornata di Serie A: lotta all’ultimo respiro per l’Europa!

Sembrava tutto già scritto e invece la corsa per un posto in Europa è ancora assolutamente aperta: tutto può ancora succedere! Il terzultimo turno di campionato ci offre grandi partite che potrebbero cambiare le sorti della classifica, creare clamorosi ribaltoni e riaprire discorsi che sembravano già chiusi. Continua a leggere 35ª giornata di Serie A: lotta all’ultimo respiro per l’Europa!

Quarti di ritorno di Champions League: tutto può succedere!

Saranno quattro le partite da seguire in occasione dei quarti di ritorno di Champions League. Si giocherà martedì 18 e mercoledì 19 aprile, salvo inconvenienti, come è successo nella gara di andata tra Borussia Dortmund e Monaco: sfida slittata di 24 ore a causa di un attentato al pullman del Dortmund che si stava dirigendo verso lo stadio. Fortunatamente, non ci sono state conseguenze gravi, anche se per un attimo si è pensato al peggio. Ma adesso diamo un’occhiata alle gare che ci aspettano prossimamente! Continua a leggere Quarti di ritorno di Champions League: tutto può succedere!

Dodicesima giornata di Serie A: tutte le strade portano a Roma e Milano

derby-milano

Dopo la sosta è la Roma sulla carta a rischiare di più nella difficile trasferta di Bergamo. Insidioso anche l’impegno del Napoli a Udine mentre la Juve, che nell’anticipo serale del Sabato ospita il Pescara, vuole allungare per pensare solo al Siviglia. Chiude il Derby della Madonnina. Continua a leggere Dodicesima giornata di Serie A: tutte le strade portano a Roma e Milano

Il siluro della “meteora” Da Costa nel Sivasspor

A Firenze non ha lasciato un gran ricordo, e col suo girovagare per l’Italia e per l’Europa, a molti tifosi sarà parso un oggetto misterioso, un’altra – tra le tante – meteore del calcio internazionale. Stiamo parlando di Manuel Da Costa Continua a leggere Il siluro della “meteora” Da Costa nel Sivasspor

I gol di Ante Rebic, il vice Gomez che mancava alla Fiorentina

Un’altra stellina proveniente dall’Est viene ad arricchire il panorama del calcio italiano. Si tratta di Ante Rebic, nato a Spalato il 21 settembre del 1993, attaccante croato e titolare della nazionale croata al Mondiale Under 20 Continua a leggere I gol di Ante Rebic, il vice Gomez che mancava alla Fiorentina

Kakà, Cristiano Ronaldo, Isco: tutti vogliono bene ad Ancelotti?

Carlo Ancelotti Real MadridCarlo Ancelotti è un allenatore un po’ speciale. Noi italiani lo avevamo capito da tempo. Adesso, sembra che anche in Spagna, località Madrid, sponda Real, se ne siano resi conto. Uno dei primi giocatori a spendere parole di elogio nei confronti del tecnico di Reggiolo è stato Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha, infatti, avuto modo di sottolineare come la presenza di Ancelotti abbia riportato la serenità all’interno di un ambiente traumatizzato dall’ultimo anno (almeno) di gestione di José Mourinho. D’altronde, che l’addio tra lo Special One e i Blancos non fosse stato proprio dei migliori, è testimoniato, tra l’altro, dallo scambio di battute a distanza avvenuto proprio tra i due connazionali un paio di settimane fa. Continua a leggere Kakà, Cristiano Ronaldo, Isco: tutti vogliono bene ad Ancelotti?

L’avventura di Ravanelli all’Ajaccio

Ebbene sì. A volte ritornano. Fabrizio Ravanelli, anche noto come “Penna Bianca” o “Silver Fox” (soprannome, quest’ultimo, datogli dai supporters del Middlesbrough), torna a respirare l’aria del calcio che conta a distanza di vari anni dall’ultima apparizione con la maglia del Perugia. Continua a leggere L’avventura di Ravanelli all’Ajaccio

Il Napoli di Benitez di fronte ai primi test probanti

Quest’anno Aurelio De Laurentiis non ha davvero badato a spese. La campagna acquisti condotta sino a questo momento è stata una delle più lussuose di tutta la Serie A. Merito, sicuramente, del ricavato dalla vendita di Edinson Cavani al PSG ma anche dell’attenta gestione societaria degli ultimi anni. Continua a leggere Il Napoli di Benitez di fronte ai primi test probanti