Le 5 nazionali favorite per i Mondiali 2018

Restano meno di quattro mesi dall’inizio dei prossimi Mondiali in Russia. La ferita della mancata partecipazione dell’Italia alla fase finale è ancora aperta, ma non per questo la Coppa del Mondo di calcio perderà il suo appeal per gli appassionati del pallone. Inoltre, le stelle presenti alla competizione saranno moltissime e sono diverse le nazionali in pole position per la conquista del titolo mondiale.

 La preparazione alla competizione più attesa dell’estate sembra già essere cominciata: non mancano, infatti, le immagini di alcuni allenatori presenti nelle tribune dei vari stadi d’Europa alla ricerca di conferme per le convocazioni o, chissà, di novità per stupire a giugno. Come sempre, il Vecchio Continente disporrà di alcune squadre al top per provare ad alzare al cielo la coppa. Scopriamo insieme le nazionali favorite per la prossima edizione!

 La favorita principale per il Mondiale russo sarà certamente la Germania, campione del mondo in carica e indiziata numero 1 per un altro successo finale. Durante la scorsa estate, la nazionale allenata dal ct Löw ha conquistato la Confederations Cup, giocando praticamente tutto il torneo con le seconde linee e mandando in campo diversi giovani talenti che cercheranno di trovare spazio anche in Russia. I tedeschi sembrano quindi aver dimenticato la delusione dell’eliminazione in semifinale contro la Francia agli ultimi Europei e sono pronti per dare l’assalto all’ennesimo titolo.

 La Mannschaft dovrà però fare i conti contro un avversario che ha fame di vendetta e che ha letteralmente dominato le qualificazioni CONMEBOL: il Brasile. La Seleçao, tra l’altro, va in cerca di riscatto dopo la delusione patita nell’ultimo Mondiale in cui i carioca uscirono proprio per mano dei tedeschi. Il 7-1 passato alla storia come il Mineirazo resta un’onta difficile da digerire ma potrebbe essere cancellato con un successo in Russia. Rispetto al 2014, la nazionale verdeoro ha cambiato pelle e, sotto la guida di Neymar, ha grosse chance per affermarsi ancora una volta come campione del mondo.

 La terza squadra da tenere sicuramente sott’osservazione sarà la nazionale dei Galletti allenati da Deschamps. La Francia, dopo aver sfiorato la vittoria negli europei casalinghi persi invece ai supplementari contro il Portogallo, arriva in Russia con molti top players a disposizione. La difficoltà per mister Dider sarà di riuscire a creare un gruppo coeso che giochi un calcio collettivo e non solamente individuale. Griezmann, M’Bappé, Pogba, Giroud, Dembélé sono solo alcuni dei talenti di una nazionale che potrebbe tornare a grandi livelli, come quelli visti a Francia ’98. La Russia potrebbe valere il bis dei Bleus.

 Quarta squadra che entra di diritto nei pronostici Mondiali 2018 è sicuramente la Spagna di Lopetegui, artefice in parte della non-partecipazione azzurra ai prossimi Mondiali. La Roja vinse il titolo mondiale nel 2010 in Sudafrica ma, da allora, la squadra ha cambiato molte pedine nella sua formazione. Alcuni giovani giocatori di talento, infatti, sono entrati a far parte del giro della nazionale: Isco, Asensio e Morata potrebbero creare il giusto mix insieme all’esperienza di veterani come Busquets o Iniesta, campione che potrebbe essere arrivato al suo ultimo campionato del mondo.

Alle quattro nazionali favorite per la vittoria ai Mondiali di calcio 2018, aggiungiamo infine un ultimo nome che giocherà la competizione da vero outsider guastafeste per le big: l’Argentina di Messi. L’Albiceleste pullula di grandi campioni, uno su tutti la Pulce blaugrana. Leo Messi dovrà dimostrare al mondo intero di essere davvero uno dei campioni di calcio più forti di sempre e, per riuscirci, dovrà prendere per mano la squadra e cercare di portarla in alto, sul gradino più alto del podio. Appuntamento al 14 giugno per il fischio d’inizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *