Nuovo format per i Play-off 2014 della Serie A di basket

Montepaschi Siena Acea RomaL’Assemblea della Lega Serie A di basket ha da poco annunciato quale sarà la grande novità della stagione a venire: i Play-off 2013/2014 avranno un format differente rispetto a quelli dell’edizione che si è da poco conclusa. I Quarti di finale non saranno più caratterizzati da una serie al meglio delle sette gare ma bensì da una serie al meglio delle cinque. Invariati, invece, resteranno gli schemi sia delle Semifinali che della Finale. Tuttavia, prendendo in considerazione l’ipotesi che una delle tre franchigie italiane impegnate nella prossima Eurolega (ovverosia Montepaschi Siena, Olimpia Milano e Cimberio Varese) ben potrebbe arrivare a disputare la Final Four in programma dal 15 al 18 maggio a Milano, l’Assemblea ha stabilito che qualora tale eventualità si verificasse i Play-off partirebbero mercoledì 11 maggio terminando il 29 giugno (sempre che si arrivi a Gara 7). Altrimenti, inizio al 19 maggio e chiusura al 27 giugno. Infine, la Regular Season prenderà il via il 13 ottobre. L’appuntamento è evidentemente di quelli che contano. Segnate, dunque, la data sul calendario perché il grande basket italiano in diretta vi aspetta! Dalla Serie A alla Supercoppa, dalla Coppa Italia allo All Star Game. Il tutto targato Beko. Che spettacolo!

Ma le novità non sono certo finite qui. L’Assemblea delle società di pallacanestro nostrane ha, infatti, raggiunto l’accordo con RCS Sport (del gruppo RCS MediaGroup) per il prolungamento della partnership fino alla fine del 2016. Si prospettano, dunque, ancora tre anni di proficua collaborazione tra il movimento cestistico italiano e uno dei principali gruppi editoriali del Bel Paese. Accanto a tante belle notizie, ne dobbiamo, però, annoverare una che, oltre ad un lato positivo, ne presenta anche uno negativo. La prossima stagione Luigi “Gigi” Datome non sarà più di casa in Italia. Reduce da una stagione strepitosa, che l’ha incoronato MVP, l’ex ala piccola dell’Acea Roma è stata, infatti, ingaggiata dai Detroit Pistons (per i quali indosserà la maglia numero 13). Si tratta senza dubbio di una grande occasione per Datome, oltreché naturalmente di un sogno che si avvera, ma al tempo stesso anche dell’ennesimo impoverimento dell’universo cestistico nostrano. Ricordiamo, infatti, che Oltreoceano si sono già trasferiti Marco Belinelli, Andrea Bargnani e Danilo Gallinari. E purtuttavia, a ben vedere, una consolazione ce l’abbiamo: il roseo futuro che attende la Nazionale di Simone Pianigiani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *