Pronostici Formula 1 Mondiale 2010: sarà l’anno di Alonso?

Il rombo dei motori inizia a farsi sentire sempre più rumoroso: una nuova stagione di Formula 1 è alle porte, e tenzoni antiche minacciano di rinnovarsi, a caschi – e volanti – invertiti. Il giorno del debutto del Campionato 2010 è dietro l’angolo, e in vista di un’annata che per la scuderia Ferrari non potrà che essere di rivalsa, impazzano i test, da Valencia a Jerez.

Domenica 14 marzo prenderà dunque il via il Mondiale 2010 di Formula 1, sull’asfalto bollente del circuito di Sakhir. Col GP del Bahrain, si darà avvio alla 61esima edizione di un Mondiale che è stato a lungo, e fortemente, in bilico. Sarà l’anno di Alonso in Ferrari, della coabitazione (che si preannuncia non facile) dello spagnolo neoferrarista con il rientrante Massa, ma soprattutto sarà l’anno del ritorno di Michael Schumacher.

Consumato il “gran tradimento” alla scuderia di Maranello, sarà la pista a dare il suo responso sulle reali potenzialità del campione tedesco, apparentemente guarito dagli acciacchi che lo avevano tenuto lontano dall’asfalto anche in occasione del recente infortunio di Felipe Massa. E le curve degli storici circuiti di Formula 1 diverranno il teatro di vecchi e nuovi duelli: già promette scintille quello con il sanguigno Alonso, a cui sembra donare il rosso della sua nuova monoposto.

Le scommesse motori, e sul vincitore 2010 del Mondiale Formula 1, a questo punto dell’anno, sono un azzardo. Ma si tratta di quegli azzardi che possono pagare bene. Nell’ambito delle scommesse sportive, tentare la sorte con le scommesse Formula 1, e cercare di azzeccare il vincitore del mondiale, è diventato quanto mai complicato e interessante in questi ultime stagioni. E proprio per questo vale la pena provarci, sapendo che difficilmente uscirà dal lotto delle scuderie McLaren, Ferrari, Mercedes e Red Bull.